NUOVE DISPOSIZIONI IN RIFERIMENTO AL D.P.C.M. 04/11/2020

In relazione al DPCM pubblicato il 04/11/2020 in G.U., le attività scolastiche realizzate da Istituti Santa Paola non subiranno variazioni rispetto a quanto già effettuato:

- la DAD si mantiene al 100% per le lezioni teoriche;

- le attività laboratoriali continuano ad essere in presenza;

- le attività formative che coinvolgono studenti con bisogni educativi specifici continueranno in presenza secondo le modalità già realizzate.

Chiariamo inoltre che queste condizioni valgono anche pienamente per Regione Lombardia, anche in una eventuale inclusione in zona rossa. Alleghiamo per chiarezza uno stralcio del recente DPCM relativo a quanto comunicato:

s)           le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado adottano forme flessibili nell'organizzazione dell'attività didattica ai sensi degli articoli 4 e 5 del decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, in modo che il 100 per cento delle attività sia svolta tramite il ricorso alla didattica digitale integrata. Resta salva la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l’uso di laboratori o in ragione di mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, secondo quanto previsto dal decreto del Ministro dell’istruzione n. 89 del 7 agosto 2020, e dall’ordinanza del Ministro dell’istruzione n. 134 del 9 ottobre 2020, garantendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata.

 

Gli studenti per raggiungere la scuola avranno necessità dell’autocertificazione che può essere scaricata, già in parte compilata, nella cartella propria di ogni classe nel sistema di didattica a distanza (https://tinyurl.com/santapaola-fad-2020-2021)