Operatore elettrico

L’Operatore elettrico, interviene, a livello esecutivo, nel processo di realizzazione dell’impianto elettrico con autonomia e responsabilità limitate a ciò che prevedono le procedure e le metodiche della sua operatività. La qualificazione nell’applicazione di metodologie di base, di strumenti e di informazioni gli consentono di svolgere attività con competenze relative all’installazione e manutenzione di impianti elettrici nelle abitazioni residenziali, negli uffici e negli ambienti produttivi artigianali ed industriali nel rispetto delle norme relative alla sicurezza degli impianti elettrici; pianifica e organizza il proprio posto di lavoro seguendo le specifiche progettuali, occupandosi della posa delle canalizzazioni, del cablaggio, della preparazione del quadro elettrico, della verifica e della manutenzione dell’impianto.

COSA SI IMPARA

L’allievo deve essere in grado di:
- leggere, interpretare ed eseguire disegni elettrici, topografici e planimetrici con l’ausilio di strumenti informatici;
- effettuare la scelta e la verifica della funzionalità dei dispositivi di comando, di protezione e dei componenti elettrici ed elettronici;
- collaborare nella messa a punto degli impianti elettrici, nella regolazione degli apparecchi e nella fase di collaudo;
- eseguire l’installazione degli impianti elettrici civili e industriali ed effettuare le verifiche, la ricerca di eventuali anomalie, la riparazione e manutenzione;
- analizzare la documentazione tecnica, i capitolati e le specifiche del committente;
- effettuare la misura dei principali parametri elettrici caratteristici degli impianti;
- eseguire il cablaggio e la messa in opera dei quadri elettrici per uso civile e industriale.

 

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

- Settore dell’impiantistica elettrica nelle abitazioni e nelle attività commerciali;
- Settore dell’impiantistica industriale;
- Settore dell’installazione/manutenzione di impianti per la gestione ed il controllo degli accessi e di semplici automatismi;
- Settore dell’impiantistica per le telecomunicazioni (antenne, telefonia, reti informatiche);
- Settore della gestione intelligente della sicurezza degli edifici (antintrusione, risparmio energetico, rilevazione incendi);
- Settore della distribuzione degli articoli elettrici ed elettromeccanici.

TITOLO CONSEGUITO
Qualifica professionale di “Operatore elettrico”  

 

PROSEGUIMENTO DEGLI STUDI
IV° anno – Diploma professionale di Tecnico elettrico 

 

   1  2  3
 Area dei linguaggi      
 Lingua Italiana 132 78  75 
 Lingua inglese 66 52 50 
 Laboratorio espressivo-motorio 33 26  25
 Area storico socio-economica      
 Diritto/Economia 66  52  50 
 Storia/Geografia  66  52  50
 Area scientifica      
 Matematica 66  78 75
 Scienze 33 26   -
 Informatica 66 52  50
 Area tecnico-professionale      
 Tecnica professionale 132 104 -
 Sicurezza, igiene e salvaguardia ambientale 16 - -
 Laboratorio professionale di impianti elettrici civili e industriali 281 234 350
 I.R.C./Materia alternativa 33  26  25
 Stage in aziende del settore  - 210   240
 Totale ore 990 990  990